rivoluzione annuale terrestre

http://digilander.libero.it/fumarinox/cabriD3/cab10/altredi.htm
http://digilander.libero.it/fumarinox/cabriD3/cab10/kanno1.htm
http://digilander.libero.it/fumarinox/cabriD3/cab10/kanno2.htm
http://digilander.libero.it/fumarinox/cabriD3/cab10/kanno2x.htm

rivoluzione terrestre nella ipotesi che l’asse di rotazione
sia perpendicolare al piano di rivoluzione(eclittica)
e quindi con piano equatoriale complanare con piano della eclittica
il circolo di illuminazione passa sempre per i poli e divide in parti uguali tutti i paralleli
di conseguenza si verifica sempre uguaglianza tra giorno(luce) e notte(buio)
altezza del sole alla culminazione costante durante l’anno
sempre massima all’equatore e minima ai poli
rivoluzione della terra con asse di rotazione inclinato di 23° 30′ rispetto alla perpendicolare alla eclittica
e con inclinazione costante (sempre parallelo e orientato verso lo stesso polo celeste:stella polare):conseguenze:
il circolo di illuminazione passa per i poli solo agli equinozi(uguaglianza giorno e notte in tutti i paralleli)
taglia i paralleli in maniera disuguale negli altri giorni:varia la lunghezza del giorno e della notte
la inclinazione dei raggi solari per la stessa latitudine varia durante l’anno

 


Informazioni su fumarino

interessato ad argomenti scientifici, ambienti naturali, parchi e monti
Questa voce è stata pubblicata in astronomia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...